Sconti Amazon fino al 60
Regalaci un Like sulla nostra pagina, a te non costa nulla. Grazie.

Ogame è ormai diventato un leggendario gioco ambientato nello spazio, un gioco di strategia, che si gioca direttamente da browser, contro migliaia di giocatori online simultaneamente. Per tutti gli appassionati di ogame, in questo breve articolo capiremo quali sono i range relativi alle dimensioni ed alle temperature delle colonie per ognuna delle 15 posizioni della galassia.

Quali sono le giuste dimensioni e temperature delle colonie in Ogame?

In basso la tabella riepilogativa sulle dimensioni e temperature delle colonie, a seconda della posizione del pianeta all’interno del sistema solare.

ogame-colonie

Clic sull’immagine per lo zoom.

In questa guida capiremo come creare una buona colonia ed i pro e contro di ogni singola posizione del sistema solare.

Possiamo definire 3 fattori da considerare per colonizzare i pianeti:

  1. La dimensione dei pianeti (quanti spazi)
  2. La posizione dei pianeti nel sistema
  3. Se colonizzare i pianeti tutti nella stessa zona oppure colonizzare in diversi punti nella galassia

 

  1. Per quanto riguarda il primo punto la dimensione giusta per un pianeta è di 200 spazi a salire
  2. Per quanto riguarda il secondo punto, le posizioni 7,8,9 sono da preferire se si cerca una colonia grande; le colonie nelle posizioni 1,2,3 sono piccole ma a maggiore produzione solare e le colonie nelle posizioni 13,14,15 sono più fredde, piccole ma con una elevata produzione di deuterio
  3. Per quanto riguarda il punto 3 invece tutto dipende dallo stile di gioco che si vuole adottare: se si ha intenzione di costruire una flotta come si deve e di effettuare molti attacchi, allora conviene colonizzare in punti diversi dell’universo, tenendone una colonia da parte (pianeta jolly, o pianeta mobile), che servirà per gli attacchi. Se, invece, si adotta una tattica da minatore, cioè una tattica non offensiva ma che punta allo sviluppo delle colonie, allora conviene tenere tutti i pianeti ravvicinati per svilupparli più velocemente e difenderli anche meglio.

1 commento

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here