Regalaci un Like sulla nostra pagina, a te non costa nulla. Grazie.

Dopo la scomparsa di Mango, un altro grande cantautore della musica italiana viene a mancare. La musica piange la scomparsa di Pino Daniele; il cantautore napoletano è stato colpito da un infarto ieri sera mentre si trovava nella sua casa in Toscana, nei pressi di Grosseto. Pino Daniele avrebbe compiuto a breve 60 anni.

pino daniele

Una volta chiamata l’ambulanza i familiari, secondo la volontà del musicista, lo hanno trasportato con la propria auto fino all’ospedale Sant’Eugenio, nel quartiere Eur di Roma, dove Pino Daniele è arrivato in gravissime condizioni. Durante il viaggio verso Roma, sfortuna ha voluto che l’auto forasse una gomma rallentando così la corsa verso l’ospedale. Raggiunto l’ospedale il musicista è stato immediatamente intubato ma le sue condizioni erano davvero molto critiche e purtroppo non c’è stato nulla da fare.

Il primo a darne notizia sul web  è stato Eros Ramazzotti che ha scritto un messaggio all’alba sul suo profilo Instagram che inizia con “Anche Pino ci ha lasciato”. Il sindaco di Napoli De Magistris ai microfoni di Sky Tg24 sconvolto per la morte del musicista, promette iniziative importanti, grandi ed adeguate alla grandezza di Pino Daniele perchè lui è unico ed è il primo cittadino di Napoli.

Pino Daniele è stato uno dei musicisti italiani più conosciuti nel mondo, l’inventore di quel sound inconfondibile, tra sonorità blues, rock, jazz e la tradizione napoletana. Tra i suoi brani di maggior successo ricordiamo “Terra mia”, “Je so’ pazzo”, “Je sto vicino a te”, “Il mare”, “Putesse essere allero”.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here