Regalaci un Like sulla nostra pagina, a te non costa nulla. Grazie.

In un’applicazione web tipicamente vengono settati i parametri iniziali come ad esempio configurazioni database, email di amministrazione, ect. all’interno del file di configurazione web.xml come parametri di contesto (context-param). In quest’articolo vedremo nel dettaglio come accedere al contesto servlet da un web service.

j2eee

 

 

Supponiamo di voler recuperare il parametro “myParam” all’interno del web.xm strutturato in questo modo:

<context-param>
    <param-name>myParam</param-name>
    <param-value>the value</param-value>
</context-param>

All’interno di una servlet i parametri di contesto possono essere recuperati in questo modo:

public class MyServlet extends HttpServlet {

protected void doGet(HttpServletRequest request, HttpServletResponse response)
throws ServletException, IOException 
    {
       String value = getServletContext().getInitParameter("myParam");
    }
}

Per quanto riguarda il web service, invece, va iniettato il contesto servlet in questo modo.

@Resource
private WebServiceContext context;

Una volta iniettato il contesto servlet, si possono recuperare i parametri di contesto in questo modo:

ServletContext servletContext = 
       (ServletContext) context.getMessageContext().get(MessageContext.SERVLET_CONTEXT);

String value = servletContext.getInitParameter("myParam");

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here