Regalaci un Like sulla nostra pagina, a te non costa nulla. Grazie.

In un’applicazione web tipicamente vengono settati i parametri iniziali come ad esempio configurazioni database, email di amministrazione, ect. all’interno del file di configurazione web.xml come parametri di contesto (context-param). In quest’articolo vedremo nel dettaglio come accedere al contesto servlet da un web service.

j2eee

 

Portatili notebook amazon

 

Supponiamo di voler recuperare il parametro “myParam” all’interno del web.xm strutturato in questo modo:

<context-param>
    <param-name>myParam</param-name>
    <param-value>the value</param-value>
</context-param>

All’interno di una servlet i parametri di contesto possono essere recuperati in questo modo:

public class MyServlet extends HttpServlet {

protected void doGet(HttpServletRequest request, HttpServletResponse response)
throws ServletException, IOException 
    {
       String value = getServletContext().getInitParameter("myParam");
    }
}

Per quanto riguarda il web service, invece, va iniettato il contesto servlet in questo modo.

@Resource
private WebServiceContext context;

Una volta iniettato il contesto servlet, si possono recuperare i parametri di contesto in questo modo:

ServletContext servletContext = 
       (ServletContext) context.getMessageContext().get(MessageContext.SERVLET_CONTEXT);

String value = servletContext.getInitParameter("myParam");

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here