Regalaci un Like sulla nostra pagina, a te non costa nulla. Grazie.

Molti di voi appassionati scommettitori avranno sicuramente sentito parlare di Surebet. Analizzando il nome dall’inglese il termine si tradure in “Scommessa Sicura”. In effetti una surebet è davvero una scommessa sicura in quanto qualunque sia l’esito dell’evento giocato esso risulterà vincente.

Una surebet è una tecnica che consente, dunque, di ricoprire tutti i possibili esiti di un incontro garantendo comunque un profitto, anche se, come vedremo veramente ridotto. Ma come può accadere ciò? Semplice, sfruttando il gap che esiste (anche se leggerissimo) tra le quote che offre un bookmaker A rispetto ad un bookmaker B. La tecnica delle surebets sta proprio nell’individuare questo gap e sfruttarlo a proprio vantaggio.

Supponiamo di aver di fronte una partita di tennis tra il giocatore A ed il giocatore B, poi abbiamo il bookmaker A ed il bookmaker B.

Per la vittoria della partita il bookmaker A definisce le seguenti quote:

giocatore A @1,85 giocatore B @2,15

mentre Il bookmaker B:

giocatore A @1,93 giocatore B @2,05

Siamo di fronte ad una surebet infatti puntando la vittoria del giocatore A quotata dal bookmaker B a quota @1.93 e puntando la vittoria del giocatore B con la quota del bookmaker A @2.15 copriamo tutti i risultati ed abbiamo un piccolo utile. Supponendo di avere a disposizione un budget di 100€, basterà puntare 52.7€ sul giocatore A @1.93 e 47.3€ sul giocatore B @2.15 per ottenere un utile “sicuro” di 1.7€, indipendentemente dal risultato finale.

Come si verifica che sia effettivamente una surebet?

Si può parlare di surebet quando la somma delle inverse delle due quote è minore di 1, nel nostro esempio basta eseguire la seguente formula:

1/1.93 + 1/2.15 = 0.518 + 0.465 = 0.983 < 1

Il valore ottenuot è 0,983, è minore di 1, quindi è una surebet!

Come si calcola?

Abbiamo due tipologie principali di surebet le 2way e le 3way. Le 2way sono le surebet relative ad eventi con 2 possibili risultati ed è il caso dell’esempio di prima. Le 3way, invece, sono relative ad eventi con 3 risultati possibili ad esempio una paritita di calcio 1X2.

Nel caso 2way la surebet si calcola con la seguente formula.

puntata1 = (1 / q) * (bugdet / quota1);
puntata2 = (1 / q) * (bugdet / quota2);

dove per “q” si intende il valore pari alla somma delle inverse delle due quote (quello calcolato in precedenza che deve essere minore di 1).

Nel nostro esempio abbiamo

puntata1 = (1 / 0,983) * (100/ 1.93) = 1.017 * 51.81 = 52.70

puntata2 = (1 / 0,983) * ( 100 / 2.15 ) = 1.017 * 46.51= 47.30

In rete è pieno di calcolatori per le surebet, basta cercare in google “surebet calculator”.

Problemi di questa tecnica:

  • difficoltà nel trovare le surebet
  • bisogna investire molto per un piccolo utile
  • bisogna avere più account su più bookmaker differenti ed avere a disposizione anche budget elevati da poter ripartire fra essi
  • bisogna stare attenti alle variazioni di quota che potrebbero irrimediabilmente distruggere la surebet
  • lentezza nel raggiungere le cifre che desideriamo

 

Conviene usare questa tecnica?

NO, assolutamente non conviene, tuttavia, una mossa vincente è applicare la logica della surebet per poterla utilizzare nelle scommesse live.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here