Sconti Amazon fino al 60
Regalaci un Like sulla nostra pagina, a te non costa nulla. Grazie.

Se stai cercando come navigare realmente anonimi su Internet, probabilmente già più o meno sei consapevole del fatto che quando si naviga su Internet, volendo o non volendo, si lasciano sempre delle tracce di ciò che si è fatto durante la navigazione. Ebbene si, è la realtà dei fatti, durante la navigazione tieni presente che lasci sempre una traccia, non solo sul tuo computer, smartphone o tablet che sia, ma anche sui server dei vari siti web che hai visitato.

Come navigare realmente anonimi su Internet? Tutte le informazioni necessarie per navigare realmente anonimi su Internet e proteggere la privacy.

navigare-anonimi-su-internet

Perchè navigare anonimi?

Se ad esempio stai cercando una nuova auto, oppure stai cercando di aprire un conto corrente o di cambiare l’assicurazione RCA, sarai praticamente quasi “schedato” e bombardato su quello che ti interessa in base alla tua navigazione. Lo scopo è ovviamente quello di fornirti pubblicità mirata e di vendere. Inoltre, conoscere gusti, tendenze di chi naviga in internet è il punto di maggior attenzione delle società che stanno dietro a tutto questo.

Se stai navigando col tuo broser preferito che sia Chorme, Firefox, IE, Edge, Safari ecc., NON stai navigando anonimamente. Qui in basso ti fornirò tutte le informazioni necessarie per navigare realmente anonimi su Internet evitando di lasciare tracce in giro e proteggere la privacy. Per questi motivi sono nate le VPN (Virtual Private Network), servizi che consentono di ottenere una navigazione sicura e anonima creando un tunnel tra i tuoi dispositivi e Internet. Tra le numerose VPN esistenti c’è ExpressVPN download che offre potenti algoritmi di crittografia in grado protegge la tua sicurezza online.

Quando navighi in internet, sei contraddistinto da un indirizzo IP, un particolare indirizzo fatto di numeri e punti che ti identifica nel rete. Le tecniche di navigazione anonima più efficaci si basano sul cambiare ripetutamente indirizzo IP. Cambiando costantentemente l’IP si riesce a rimanere anonimi e a navigare anche su siti censurati o bloccati o non disponibili nel nostro territorio.

Portatili notebook amazon

Tor

Per poter navigare in modo realmente anonimo, non devi essere un hacker o un esperto programmatore, ti basta usare il giusto strumento. Quello che voglio presentarti si chiama TOR (Tor Onion Router) un eccellente strumento che garantisce effettivamente una navigazione anonima ed in continuo aggiornamento.

Per utilizzarlo ti basta scaricare il Tor Browser, una versione modificata di Firefox, con già preinstallata l’estensione Tor ed impostata automaticamente per la sicurezza massima. Tor browser è in versione portable (non necessita di installazione) e non necessita di modifiche da parte dell’utente. Quindi una volta scaricato sei pronto per navigare in maniera anonima da subito.

Una volta scaricato, ti basterà estrarre il contenuto in una qualsiasi cartella (lasciando la spunta ad Esegui Tor Browser Bundle), e poi cliccare su Connetti. A questo punto partirà in automatico il browser Tor che ti consentirà di navigare nel pieno anonimato. Quando vorrai smettere di navigare in maniera anonima, ti basterà semplicemente chiudere il browser Tor. L’unico punto dolente di TOR è la velocità di navigazione sicuramente più lenta di quella classica. Questo perchè quando apri una pagina web tramite TOR, la richiesta viene rimbalzata su molteplici server connessi alla rete Tor (e quindi cambiare più volte IP) prima di arrivare a destinazione. In questo modo non sarà possibile ricostruire la tua navigazione, garantendoti l’anonimato assoluto.

 

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here