Sconti Amazon fino al 60
Regalaci un Like sulla nostra pagina, a te non costa nulla. Grazie.

Se vuoi conoscere la data scadenza SIM Wind, sei arrivato sulla pagina giusta. In quest’articolo ti spiegherò come fare a conoscere la data di scadenza della tua SIM Wind e come funziona il meccanismo di disattivazione della stessa qualora rimanesse inattiva per molto tempo. conoscere la data scadenza SIM Wind

Quando scade la mia scheda Wind? Ecco come conoscere la data scadenza SIM Wind ed evitare la disattivazione della scheda.

 

In basso tutto quello che c’è da sapere sulla tua SIM come riporta il sito ufficiale Wind.

 

Come conoscere la data scadenza SIM Wind

1 . Invia al numero gratuito 4155 un SMS inserendo nel testo il comando corrispondente a ciò che vuoi sapere: riceverai direttamente sul tuo telefonino uno o più SMS gratuiti con i dati richiesti.

Tramite il 4155 sono disponibili informazioni relative a piano tariffario, servizi e opzioni, ultime chiamate effettuate. E se hai una carta Ricaricabile, potrai conoscere anche: credito residuo, data di scadenza, data ultima ricarica, bonus residui o accumulati, ultimi addebiti o accrediti effettuati sul tuo numero.

Basta inviare un SMS con scritto “INFO” (senza apici) al numero 4155 per ricevere tutte le informazioni sulla tua SIM tra cui la data di scadenza.

 

2 . In alternativa si può chiamare il numero gratuito 4242 per ricevere le stesse informazioni.

 

Validità SIM Wind – Numero di telefono – Credito residuo

Come riportato sul sito della Wind, trascorsi 13 mesi dalla data di attivazione (in assenza di ricarica) o dalla data dell’ultima ricarica, la SIM verrà disattivata.

  • Il numero di telefono prepagato rimarrà a tua disposizione per 24 mesi dalla data di ultima ricarica.
    Si precisa che trascorsi 13 mesi dalla data di ultima ricarica la SIM viene disattivata, ma la numerazione rimane a disposizione per una eventuale richiesta di riattivazione per ulteriori 12 mesi. Scaduto tale periodo la numerazione non può essere riattivata.
  • Potrai recedere e richiedere il credito residuo con le modalità che saranno indicate di seguito. In caso di scadenza della SIM, il credito residuo rimane a tua disposizione e potrai richiederne il riconoscimento su altra SIM Wind, mentre in caso di recesso o di trasferimento dell’utenza presso altro operatore potrai anche richiederne il rimborso tramite bonifico bancario o tramite assegno di traenza.
  • Inoltre, in caso di portabilità del numero presso altro operatore, potrai richiedere contestualmente il trasferimento dell’eventuale credito residuo presente sulla SIM.

Sarà riconosciuto solo il traffico effettivamente corrisposto e non ancora utilizzato al momento della cessazione, da cui saranno decurtati i bonus gratuiti e le promozioni erogati negli ultimi 12 mesi.

 

Come richiedere la riattivazione del numero di telefono

E’ sufficiente essere in possesso di un’altra Sim Wind presente sulla medesima anagrafica o in alternativa, acquistarla presso un Rivenditore autorizzato Wind e inviare una raccomandata allegando il modulo di richiesta sotto indicato compilato e firmato in ogni sua parte alla

Casella Postale 14155 – Ufficio Postale Milano 65 – 20152 MILANO MI

Al momento, la prestazione per il costo di erogazione del servizio, è in carico a Wind
Scarica il Modulo Riattivazione Numero di telefono

 

Maggiori info le puoi trovare sul sito ufficiale Wind

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here