Regalaci un Like sulla nostra pagina, a te non costa nulla. Grazie.

Uno dei problemi più comuni tra gli utilizzatori di smartphone è sicuramente quello della durata della batteria. Nonostante i continui progressi registrati nel mondo dei dispositivi mobili, sono ancora tanti i passi da fare per riuscire a garantire agli utenti un’autonomia a lunga durata delle batteria.

calibrare la batteria del Samsung Galaxy S4 | ripristinare la batteria del Samsngu S4 | trucco per allungare la vita della batteria del Samsung S4 | correggere i problemi della batteria del Samsung S4

samsung-s4

In quest’articolo vedremo come calibrare la batteria del Samsung Galaxy S4. In basso l’intera procedura che svela i trucchi per sfruttare al massimo la batteria del vostro dispositivo Samsung Galaxy S4, dopo averla calibrata.

 

Prima di procedere con la guida, giusto un paio di informazioni su cosa significa calibrare una batteria…

 

Cosa significa calibrare la batteria?

Il sistema operativo Android integra un file denominato Battery Stats che indica la capacità della batteria e ci mette in allerta sullo status della sua carica. Il guaio è che questo file alcune volte viene corrotto ed inizia a mostrare dati non reali che compromettono il funzionamento del dispositivo: lo smartphone si spegne prima che la batteria si sia realmente scaricata oppure, una volta raggiunto il 100% di carica, staccato dal caricatore, in poche ore è nuovamente scarico. Calibrare la batteria significa quindi correggere i valori di Battery Stats e mettere fine a questo dramma.

 

Ecco la procedura che ci consentirà di calibrare la batteria del Samsung Galaxy S4, la procedura non richiede nessuna installazione ma solo un po’ di pazienza e attenzione nell’eseguire correttamente tutti i passaggi.

  1. Far scaricare il dispositivo fino allo spegnimento automatico; 
  2. una volta avvenuto provate a riaccendere il dispositivo se questo continua ad avvenire attendete che il vostro device si spegne nuovamente;
  3. a smartphone spento, collegare il dispositivo all’alimentatore e attendere che la batteria arrivi fino al 100% di carica e attendere altri 30 minuti prima di scollegarlo;
  4. trascorso questo tempo, accendete il dispositivo che è ancora collegato all’alimentatore;
  5. una volta acceso, attendete un paio di minuti senza toccare lo smartphone e scollegate l’alimentatore;

Con questi semplici avete nuovamente calibrato la batteria.

 

Piccola nota per caricare lo smartphone correttamente.

Quando mettete in carica lo smartphone va collegato il caricabatteria prima allo smartphone e poi alla prese elettrica, viceversa a carica ultimanta, il caricabatteria va staccato prima la rete elettrica e poi dallo smartphone.

 

 

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here