Sconti Amazon fino al 60
Prima di leggere aiutaci ad offrirti contenuti sempre di qualità
Seguici sui Social Network!

Spotify è la famosissima piattaforma di musica in streaming online che permette ai propri utenti di ascoltare una enorme varietà di brani musicali gratuitamente. Se già utilizzi Spotify, ti sarai sicuramente accorto che per ascoltare musica offline occorre essere in possesso di un account premium a pagamento.

Come registrare ed esportare in mp3 musica da Spotify

In questo nuovo articolo ti spiegherò come registrare ed esportare in mp3 musica da Spotify ed ascoltarla offiline, senza la necessità di avere un account premium. In questo modo sarai in grado di ascoltare musica come e quando vuoi ad esempio tramite il tuo lettore mp3 durante una sessione di allenamento o in auto mentre guidi ecc.

Per registrare musica da Spotify è necessario un buon editor audio, un programma software che consente appunto di registrare audio ed elaborarlo.

Nella guida ho usato l’ottimo editor audio Adobe Audition CC (software professionale a pagamento) ma volendo esistono delle validissime soluzioni open source e gratuite come Audacity.

> Come registrare ed esportare in mp3 musica da Spotify ed ascoltarla offline senza la necessità di avere un account premium.

Huawei P9 Lite Smartphone, LTE, Display 5.2'' FHD, Processore Octa-Core Kirin 650, 16 GB Memoria Interna, 3GB RAM, Fotocamera 13 MP, Single-SIM, Android 6.0 Marshmallow

Procedura per registrare ed esportare in mp3 musica da Spotify

La prima cosa che devi fare è quella di entrare nelle impostazioni audio di Windows ed in particolare alla sezione Recording devices. Su Windows 10 è semplicissimo accedere a tale impostazione, ti basta fare semplicemente click con il tasto destro del mouse sull’icona dell’altoparlante nella barra di Windows.

Dal menu che appare devi selezionare Recording devices e dalla finestra successiva, devi disabilitare momentaneamente il microfono ed abilitare Stereo Mix.

Successivamente devi fare click con il tasto destro del mouse su Stereo Mix e dalle Proprietà impostare il livello al 75%.

Devi impostare al 75% anche il volume generale dell’audio di Windows.

Con questi passaggi stai dicendo al tuo Windows di registrare l’audio non più dal microfono ma l’audio che viene riprodotto dalla scheda audio, quindi anche quello che a breve manderai in riproduzione da Spotify! Inoltre hai impostato il volume di riproduzione e quello generale della tua scheda audio al 75% in modo da avere una registrazione ottimale.

A questo punto apri il tuo editor audio preferito e naturalmente Spotify.

Avvia la registrazione audio tramite l’editor, nel caso di Adobe Audition basta fare New -> Audio file… e fare click sul pulsante con il cerchietto rosso.

Avvia la riproduzione del brano che vuoi registrare da Spotify.

Attendi la fine della canzone per stoppare la registrazione e rimuovere porzioni di audio che non servono, come ad esempio i punti in cui è stato registrato del silenzio. Per fare ciò basta selezionare la porzione di audio da rimuovere e premere il tasto Canc della tastiera.

Una volta pulito l’audio, devi esportarlo in mp3. Su Adobe Audition basta andare su File -> Export -> File… e dalla finestra che appare occorre impostare la directory di destinazione ed il formato mp3 desiderato. Nel mio caso ho scelto di salvare con alta qualità a 320kbps.

La procedura è simile anche su altri editor audio.

Se hai eseguito correttamente tutti i passi, avrai correttamente registrato ed esportato in mp3 la tua prima canzone da Spotify, pronta per essere ascoltata ovunque tu voglia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here